Tutti i  marchi disponibili sul mercato
Copyright Panatta Sport -- California
Autore: AutoreRossella Pruneti
Inserito da: Inserito daRossella   Data:Data di inserimento 2005-08-24 21:04
Commenti: Commenti: (0)   Votazioni: Votazioni:
Non sono ancora stati inseriti commenti
Dal convegno internazionale*: ?Il ruolo dell?esercizio fisico nella prevenzione delle malattie e nel miglioramento della qualit? della vita?.
Festival del Fitness, Rimini, 6 giugno 2004


Di Rossella Pruneti

*L?iniziativa si colloca nell?ambito del Progetto transnazionale ?Educazione e Sport: valori senza frontiere? realizzata sotto l?egida della Commissione Europea dalla Facolt? di Scienze Motorie dell?Universit? di Urbino ?Carlo Bo?. Il convegno ? stato svolto al 16? Festival del Fitness, presenter Panatta Sport.

Prevenire patologie croniche quali diabete, ipertensione, malattie cardiorespiratorie, obesit?, osteoporosi, artrite, tumori; mutare abitudini e stili di vita scorretti diventare tutti pi? efficienti, pi? fisicamente attivi, pi? sani e, perch? no, pi? sicuri di s? stessi... occorrerebbe una magia?
No, basterebbe un poco d?esercizio fisico ed una sana alimentazione. Tutti lo sanno, tutti lo ripetono, pochissimi sono ascoltati.

Il 6 giugno 2004 l?Universit? di Urbino ?Carlo Bo? ha fatto il punto sui risultati pi? recenti cui sono giunti i gruppi di studio nei centri di ricerca e nelle universit? italiane e internazionali (Urbino, Chieti, L?Aquila, Roma, Padova, Genova, Milano, Napoli, Perugia, Cassino, Bristol in Inghilterra, Toronto in Canada, Macolin e Ginevra in Svizzera, Chicago in USA) nel campo medico, biochimico, fisico e psicologico.
In caso, sono i medici e gli scienziati quelli ai quali tutti danno retta o prendono sul serio. S?, vero. Ma solo se parlano facile e se sanno tradurre il loro linguaggio tecnico in quello del mondo pratico e reale delle persone. Per il grande pubblico ? gi? emersa un?indicazione: muoversi di pi? e alimentarsi bene aiuta a prevenire le malattie e a migliorare la qualit? della vita, tanto nel fisico quanto nella psiche. Eppure questo lo sappiamo gi?. Ma allora, c?era bisogno di fare un convegno su un nesso, quello tra esercizio fisico e miglioramento di salute e qualit? della vita, che ? cos? lampante, quasi banale?

Si, perch? l?anno era adatto: il 2004 ? l?anno europeo ?Educare attraverso lo sport?.

Si, soprattutto perch? il luogo era adatto: il 16? Festival del Fitness di Rimini. Come ha ricordato in apertura del convegno il promoter del Festival, Gabriele Brustenghi, da 16 anni a Rimini la kermesse promuove il fitness con la convinzione che allenamento e alimentazione sana facciano bene. All?inizio era per passione e per argomenti emotivi personali, oggi si aggiungono argomenti scientifici che possono guidare i grandi numeri di visitatori alla corretta pratica dell?esercizio fisico, o meglio a raggiungere uno stato di salute da intendersi non solo e non pi? come assenza di malattia ma come fitness o stato di benessere psico-fisico.

Questo convegno non ha esposto studi che hanno portato alla scoperta di una pillola magica. Scherzosamente, si ? parlato piuttosto di una pillola magica metaforica: ?l?attivit? fisica?.
Quale?

Tutti concordi gli scienziati nel suggerire una camminata spedita della durata di un?ora per 3-4 volte la settimana, per pi? settimane (oppure uno sforzo equivalente, tanto che facendo meno di un?ora si render? l?intensit? pi? elevata). Gli studiosi pregano di osservare che non esiste un programma che vada bene sempre e comunque. Il sottotitolo a ?camminare un?ora al giorno? sarebbe, insomma: ?Attivit? sportiva a misura di ognuno e cominciare con qualcosa che sia gradevole, altrimenti non si inizia n? si continua per tutta la vita?. Se l?esercizio fisico deve aiutare in una profilassi a lunga durata, ? bene che diventi una pratica costante e uno stile di vita.
Un piccolo passo ? educare attraverso un Festival del Fitness come questo di Rimini.
Al momento per?, pu? bastare anche procedere a piccoli passi, perch? lo slogan, pare essere: ?qualsiasi attivit? ? meglio di niente e pi? si ? attivi, meglio ??.